Riparte Reactor con la fondazione Golinelli

4 dicembre 2019

La Fondazione Golinelli propone per il secondo anno consecutivo ReActor, un progetto di orientamento all’imprenditorialità e all’innovazione per giovani scienziati, sulla scia della sperimentazione di due precedenti edizioni pilota, nate in seno all’Università di Bologna. Come per la prima edizione, i laboratori Proambiente e Mist-ER sostengono e promuovono questa importante azione.

 Per l’anno 2019-2020 il nuovo progetto prevede una partnership ampliata e rinnovata: oltre all’Ateneo di Bologna, l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, il CNR Area ricerca di Bologna e IOR – Istituto Ortopedico Rizzoli si aggiungono l’Università degli Studi di Parma e l’Università degli studi di Ferrara.

ReActor è una scuola di imprenditorialità e innovazione destinata a dottorandi, assegnisti, giovani ricercatori, scienziati con idee innovative e dall’elevato potenziale di crescita.

Il percorso, dal forte carattere pratico-applicativo, mira a fornire metodologie, strumenti ed esperienze utili per avvicinarsi al fare impresa come possibile percorso di sviluppo professionale e personale. La partecipazione al progetto è gratuita.

Per partecipare alla call è possibile compilare il modulo d’iscrizione qui.