OpenSwap - Robot acquatico di superficie per monitoraggi geofisici

OpenSwap_Proambiente2.png

OPENSWAP (www.openswap.it) è l'ultimo dei veicoli autonomi di superficie per monitoraggi geofisici sviluppato da Proambiente Scrl. Il sistema è ad oggi in vendita e viene commercializzato nella versione per acque marine dalla ditta Communication Technology S.r.l. 

Il sistema OpenSwap è basato su piattaforme open source ed è ideato per il monitoraggio geofisico degli ambienti acquatici. È costituito da un piccolo catamarano in plastica a propulsione elettrica, modulare e facilmente trasportabile. La dotazione di base prevede un sistema di posizionamento GPS (opzionale RTK a doppia antenna), un sistema di navigazione autonomo con sensori inerziali integrati, un ecoscandaglio single beam di precisione con funzione di riconoscimento del fondale, una videocamera per riprese esterne e numerosi ingressi digitali ed analogici ausiliari sulla scheda elettronica interna. Quest’ultima caratteristica, unita alla versatilità del telaio composto da profili di alluminio, consente il semplice interfacciamento con numerosi strumenti (es. side scan sonar, sonde multi parametriche, sub-bottom profiler, ecoscandaglio multifascio), commerciali e non, offrendo la possibilità di ampliare il parco strumentale già in dotazione.

Allegati:
Scarica questo file (Datasheet OpenSwap.pdf)Datasheet OpenSwap[ ]588 kB

Tags: Monitoraggio Ambienti Acquatici Sviluppo Strumenti e Sensori